Il bradisismo ai Campi Flegrei. Sei preparato? Versione LIS

I Campi Flegrei sono una vasta area vulcanica attiva caratterizzata dal fenomeno del "bradisismo": una deformazione del suolo che comporta fasi di lento abbassamento, alternate a fasi di sollevamento più rapido, queste ultime accompagnate generalmente da terremoti superficiali e di bassa magnitudo. Nel 2005 è iniziata una nuova fase di sollevamento della caldera, ancora in atto. Nel corso del 2023 si è registrato un graduale incremento nella frequenza dei terremoti. La sequenza è culminata con gli eventi del 27 settembre e del 2 ottobre che hanno avuto rispettivamente magnitudo di 4.2 e 4.0. Per rispondere alla crisi bradisismica in atto sono state potenziate le attività di monitoraggio del vulcano e, più in generale, sono state rafforzate le azioni di prevenzione del Sistema di protezione civile. In particolare, il decreto-legge n. 140 del 12 ottobre 2023 ha previsto misure urgenti di prevenzione del rischio sismico connesso al fenomeno bradisismico nell’area dei Campi Flegrei.

Valutazione
0 0

Ancora nessun commento.

per essere il primo a scrivere un commento.